Scuola della Pizza
Per il grandissimo numero di domande di questa sezione, del quale vi ringraziamo, ci stiamo attrezzando per darvi le risposte in formato video.

Fai una domanda



 

 

Domande più frequenti

buongiorno.tra poche settimane apro una pizzeria da asporto tonde e al taglio,ho una discreta conoscenza del settore e son stato panificatore per molti anni,sarei comunque interessato a partecipare al corso, domanda?in sardegna ?vi ringrazio anticipatamente e gentilmente chiedo agli utenti di non far domande assurde!buon lavoro

BUON GIORNO, LA PREGHEREI DI CONTATTARMI VIA E MAIL:DIREZIONE@SCUOLADELLAPIZZA.COM POI CI SENTIAMO PER TELEFONO

il sale diminuisce dopo due giorni che le pizze sono in frigo

VORREI UNA VOLTA PER TUTTE CHIARIRE CHE QUESTO NON E' UN BLOG DOVE SI FANNO SVARIATI TIPI DI DOMANDE!QUESTO E' IL SITO UFFICIALE DELLA SCUOLA DELLA PIZZA ITALIANA DI UDINE ED E' CHIARAMENTE UN SITO CHE FA DA VETRINA PER I CORSI (PUBBLICITA') E DOVE IMMETTIAMO NOTIZIE E AGGIORNAMENTI PER GLI ADDETTI AL SETTORE.CON QUESTO NON VOGLIO DIRE CHE GLI ALTRI NON LO DEVONO VISITARE ...SEMPLICEMENTE VORREI CHE VENISSERO RIVOLTI QUESITI DA PERSONE GIA' SUFFICIENTEMENTE PREPARATE1(LE ALTRE PERSONE DOVREBBERO PRIMA FORMARSI).DALLE DOMANDE CHE M I VENGONO FATTE E CHE NON PUBBLICO (ES. COME SI FA L'IMPASTO PER PIZZA) SI EVIDENZIA IMPREPARAZIONE TOTALE PER IL SETTORE (RIPETO A LIVELLO PROFESSIONALE NON CASALINGO) E PERTANTO INVITO ANCORA UNA VOLTA CHI FOSSE INTERESSATO AD APRIRE ATTIVITA' CHE PRESUPPONGONO DI ALIMENTARE PERSONE UMANE CON LA PIZZA, DI ISTRUIRSI ENORMEMENTE PRIMA DI FARLO PERCHE' L'ALIMENTAZIONE E' UNA COSA SERIA!!!!

Si puo mette un Po di latte nell\'impasto ? Grazie

la parte liquida non cambia il sapore

ho dimenticato di mettere sale e zucchero nell\'impasto!! E ora??

alei chi ha detto di metterlo? si formi!

su unkilo di impasto pizza quanto sale metto

gli impasti si quantificano in litri d'acqua! 1 litro d'acqua 50/60g di sale

quanti grammi di formaggio ce in una pizza 4 formaggi??

ma che domande fate?

quali sono le percentuali ideali sulla base e sul cielo per cuocere la pizza su un forno elettrico europa 99

aldilà della marca di forno.....:cielo 70/80 platea 20/30

con la farina manitoba e\' migliore la pizza

a questa domanda rispondo......dovete istruirvi e aggiornarvi...ormai non c'è piu' spazio per le persone preparate!la manitoba è una farina prodotta con grano tenero proveniente dl nord America.La bontà della pizza dipende da come viene sviluppato l'impasto.Potrebe essere anzi è sicuramente così..che un impasto fatto da un bravo pizzaiolo che usa dosi e tempi e metodi di maturazione applicati a farine adatte a quello che fa( e vuol dire che è preparato) utilizzando anche farine non manitoba (la manitoba è una farina con w superiore ai 350 e ricca di proteine ) sia più buona e digeribile...a voi le conclusioni! MEDITATE GENTE MEDITATE!!

leggi bagno pizzeria al taglio

ANCHE QUI DEVO VERAMENTE ESSERE DURO...PRIMA DI AVVIARE UN'ATTIVITA'...SPECIALMENTE IN QUESTO MOMENTO E' MEGLIO STUDIARE LE LEGGI!

si può fare la sera prima l\'impasto per pizza?va conservato in frigo o deve lievitare prima fuori? per quanto tempo?

ANDATE A CERCARE SU YOU TUBE IL VIDEO DELLA SCUOLA DELLA PIZZA ITALIANA SULL'IMPASTO MATURATO E CAPITE!

nelle domande precedenti voi suggerite 20%cielo e 70% platea in un forno elettrico.io lavoro con platea 20% e cielo 80% da una vita e non capisco questa cosa.me la spiegate?

ha ragione lei dove ha visto questa risposta? probabilmente c'è stato un errore!

le palette per la pizza sono di legno?

vergogna!!! mnel 2012 legno ? vedi haccp

puntini neri nell impasto,dopo 5 giorni di lievitazione,cosa significa?

ottimo....la pasta è maturata!i puntini neri sono il segno della maturaziioone!

ho dimenticato di mettere il lievito nell\'impasto della pizza cosa posso fare di quell\'impasto?

facaccia di recco oppure lo faccia diventare lievito madre

quanto tempo il panetto deve stare in frigodopo l\'impasto

dipende

ho dimenticato di mettere lo zucchero

e chi le ha detto di metterlo?=

si usa lo strutto nell impasto per la pizza?

solo gli ignoranti!

a chi visita il sito:perchè fate domande stupide?alla redazione:perchè rispondete?l arte bianca è una cosa seria.

perfetto!!!

Salve tra 3 mesi apro una pizzeria al taglio sapreste dirmi le quantità dei prodotti che vanno nell impastatrice per 10 teglie ? Grazie

se lei apre con queste conoscenze.......AUGURI!

e posibile diventare un pizzaiolo dopo solamente di 40 ore di corso? grazie cristofer

DA NOI I CORSI DURANO 30 ORE MA IN OGNI CASO NON SI DIVENTA PIZZAIOLI!!!!SI INCOMINCIA A INTRAPRENDERE LA STRADA PER ESSERE UNO DEI MIGLIORI PIZZAIOLI....DA NOI!!

quanta mozzarella in un pizza?

80G

temperatura acqua inverno

se si usa la tecnica di maturazione del freddo, la temperatura conta poco, viceversa se si usa la lievitazione breve/media, la temperatura dell'acqua deve essere calcolata in base alla formula: temperatura dell'acqua iniziale=temperatura finale impasto (dai 20/23°) x3 -(temperatura ambiente+temperatura farina +temperatura sviluppata dall'impastatrice 3/5°)

mozzarella

fiordilatte jullienne di 1 qualità

tempo di cottura

dipende dal forno

ciao...devo dimostrare all ufficio delle entrate che la pallina della mia pizza e\' di 300 grammi

digli che vengano a vedere quando fai impasti e pesino

a quanto corrisponde 1/4 di lievito? Grazie

mle bilance non esistono?

io devo preparare un impasto di circa 100 palline da 250 grammi ognuna voglio sapere quanta acqua lievito sale e chili di farina vengono usati grazie

sono comunque esterefatto nel constatare che evidentemente ci sono degli addetti al settore che non sanno neppure le cose basilari e si permettono di nutrire le persone.Le cose basilari si studiano andando a scuola!

quanto sale in un kg di farina per focaccia

negli impasti per focacce le quantità di sale variano dai 20/30g di sale per litro acqua

perche ce troppa aria nel impasto

troppo lievito, troppa acqua, troppo caldo

la temperatura del forno elettrico per pizza

dai 300° in su

quanti kg di farina si mette nella impastatrice per fare 50 pizze

gli impasti per pizza per gli addetti minimaente preparati....si calcolano per litri d'acqua.per calcolare le dosi bisognerebbe avere un'idea della grammatura delle palline e comunque ribadisco....vista la pstragrande presenza di persone poco preparate e improvvisate nel settore ....vi assicuro che entro breve sul mercato ci saranno solo persone preparate e non ci sarà più spazio per gli improvvisati!!!

quanto tempo ci vuole x cuocere una pizza a piatto nel forno a legna

risposta: come precedente

La base del forno a pietra si riempie di farina bruciata, come posso evitarlo essendo indispensabile usare la farina per prendere le pizze con la pala?

dovrebbe sapere che prima di infornare bisogna sfarinare....no comment comunque ci sono le spazzole per pulire il forno come ben lei sa vero?

differenza tra lievito di birra fresco e secco in granuli

la differenza sta nella maggiore presenza di acqua in quello fresco e nella conservazione in frigo per lo stesso (per il secco no).per l'utilizzo la proporzione tra il secco e il secco e':1 a3

ho un collega che vuole\"costringermi\" a mettere lo zucchero nell impasto in una proporzione di 50 gr. per litro.mi dice che la sua pizza è meglio della mia propio per questo.devo dargli retta?a cosa serve aggiungere zucchero nell impasto visto che la farina contiene amido?

dica al "collega" che con lo zucchero si fa il caffè

ho un collega che vuole\"costringermi\" a mettere lo zucchero nell impasto in una proporzione di 50 gr. per litro.mi dice che la sua pizza è meglio della mia propio per questo.devo dargli retta?a cosa serve aggiungere zucchero nell impasto visto che la farina contiene amido?

vanno bene tutti e due ma il forno a gas ha consumi ridotti

usando lo stesso tipo di lievito, si possono avere effetti differenti secondo le marche del lievito usato?

no

Per friggere la pizza nella friggitrice a che temperatura portare l\'olio

170°

quanto lievito di birra per un chilo di farina

per che tipo di pizza e soprattutto si va per litri d'acqua

quanto pesa un panetto per pizza

classico dai 180 ai 250g maxi dai 650 ai 750 g

e vero che nell impasto per pizza ci va anche l uovo?

negativo

Vorrei chiedere conferma di questo: io faccio un impasto con maturazione di 24 ore in frigorifero a 8°, uso 1.9 kg. di farina, 1 lt. acqua, 60 gr. di sale , 60 gr. olio e.v.o. quanto lievito fresco dovrei mettere? e\' estto 6/7 gr.?

per la maturazione impasti la temperatura deve essere da3/4° e il lievito circa 1/2g per litro.poi dipende dalla farina usata per sapere i tempi di maturazione minimi

quante pizze si possono fare con un kg di farina?

di cosa stiamo parlando?

quanto tempo può rimanere il lievito di birra aperto, in frigo?

aperto mai...si ossida e non ha più efficacia

la pizza di kamut è paragonabile alla tradizionale pizza italiana

il kamut è un cereale e lizza italiana si fa con la farian che è altrettanto un cereali ma ne esistono diversi tipi........noi queste cose a Scuola le approfondiamo!

per ogni litro di acqua quanto sale

impasto classico: 50/60

QUANTI MQ.OCCORRONO PER PIZZERIA AL TAGLIO

minimo 80 mq (una pizzeria seria pulita e ordinata!)

perchè l\'impasto si ritira

troppo freddo o farina con w elevato e impasto non pronto

quanti grammi di mozzarella va su una pizza?

70/90g

come mi accorgo che la pizza è pronta da infornare?

ma che domanda è?

quanto strutto metto in 8 kg di farina

lo strutto si usava nella seconda guerra mondiale!!!

impasto pizza in teglia

a Dicembre se le interessa abbiamo un corso di 8 ore (1 giorno) proprio sulla pizza in teglia

quanti minuti deve cuocere la pizza su un forno d casa?

temperatura 240° e impasto adatto.....25/30 min

xche lo zucchero?????? x un forno elettrico sopra resistenze sotto mattoni refrattati .. mi consiglierebbe un inpasto .....nuova apertura .....grazie.a presto

le consiglierei un impasto a lunga maturazione e mi raccomando sia preparato!

come si fa a far lieveitare l\'impasto

vada a fare un corso

ho dimenticato olio nell\'impasto per pizza come verrà?

niente di grave.....mancherà di un pò di elasticità

a che tamperatura nel torno a gas?

sempre uguale dai 300 in su

temperatura forno come mantenerla

per questo io consiglio di usare forni elettrici

a cosa serve lo zucchero nell\'impasto

non si dovrebbe usare...se non in casi come per esempio per le focacce (ma è meglio il malto o la farina maltata) oppure per emergenze (impasti veloci)

quanto sale per 10 litri di acqua?

500/600g

quando stendo la pallina sento come delle piccole bolle sotto le dita ,come mai secondo voi? grazie

è normale è l'azione del lievito che crea anidride carbonica, probabilmente ne ha usato troppo

se l\'impasto e troppo asciutto cosa succede quando si stende ,e come esce quando è cotta ?

lei probabilmente non è stato abbastanza accorto nel coprire le palline senza far passare l'aria comunque....provi a spruzzare con uno spruzzini dell'acqua sulle palline e le massaggi.dopo circa 1/2 ora dovrebbero essere a posto...altrimenti le butti!

come ,mai avvolte la pizza esce dal forno con chiazze nere?

impasto freddo oppure mal lievitato

quanti pomodori servono per una pasta fredda per 50 persone?

cosa c'entra con la pizza?

quando tempo deve lievitare una pizza

risposta molto complessa consiglio: corso base pizza

per un litro aqua quanto olio esale serve

acqua e non aqua....comunque dosi normali 50/60g

MA LE LO SA CHE NEL DISCIPLINARE S.T.G NEL IMPASTO L\'OLIO ASSOLUTAMENTE NON VA MESSO?? E ALLORA SE NON LO SA NON DICA K GRAZIE ALLA GENTE CHE NON SI CEVE DIMENTICARE PIù DI METTERE L\'OLIO PERCHE VA MESSO O

ALLA PERSONA CHE SCRIVE QUESTA IDIOZIA RIAPONDO SEMPLICEMENTE DICENDO CHE IL DISCIPLINARFE SGT NON E' ALTRO CHE UN REGOLAMENTO DELLA PIZZA NAPOLETANA.A NAPOLI CONTINUANO AD USARE LO STRUTTO ANCORA OGGI DOPO 150 ANNI ANCHE QUANDO LE MODERNE TECNICHE HANNO DEFINITO CHE LO STRUTTO FA MALISSIMO ALLA SALUTE (VEDI COLESTEROLO, TRIGLICERIDI ETC).POTEVA ESSERE USATO FINO A 30 ANNI FA QUANDO L'OLIO EXTRA OLIVA ERA COSA PER POCHI.TECNICAMENTE POI LE DICO CHE FORSE SAREBBBE MEGLIO CHE SI FORMASSE UN PO' (IO LO ,FACCIO,COSTANTEMENTE PERCHE' NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE!!!) .....NELLE MODERNE E AFERMATE TECNOLOGIE DìIMPASTO (VUOL DIRE CHE SONO STATE PROVATE) BISOGNA AGGIUNGERE ALL'IMPASTO PER DIVERSI MOTIVI CHE UNA PERSONA FORMATA DOVREBBE SAPERE, UN LIPIDO (SA COS'E' VERO?BEH SE NON LO SA GLIELO DICO ....APPARTIENE ALLA CATEGORIA DEI GRASSI) POSSIBILMENTE INSATURO E ALLORA?......OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA.....TUTTO IL RESTO POI.......

come si fa il pomodoro per piza professionale

sarebbero meglio i pomodori pelati per essere passati a mano, ma comunque in commercio esistono diversi tipi di polpa (usare solo prodotto italiano 100% e di 1° qualità), quindi dare una passate con il primer mix, salare, olio extra oliva (un filo) e qualche foglia di basilico fresco

quanto olio per 1 litro d\'acqua

50/60 g extra v o

ingredienti per un litro d\'acqua

ricetta già data .....riguardare le domande precedenti

quanto sale ci vuole per 10 kg di impasto per la pizza

per sviluppare un impasto di pizza bisogna essere dei veri professionisti.....quindi le dico: 10kg di pasta=circa 3,5 lt acqua.per ogni litro d'acqua 50/60g sale fino!!

quanta farina per una pizza di 250 gr

circa 150g di farina

BUONGIORNO. LA RINGRAZIO PER L INVITO MA SON SARDA E RISIEDO IN SARDEGNA SENNO\' OLTRE K GUSTARE UNA BUONA PIZZA MI SAREBBE PIACIUTO PARTECIPARE A UN VOSTRO CORSO. COMUNQUE COME LE HO ANTICIPATO NEL PRIMO MESSAGGIO HO UN FORNETTO TIPO \"FERRARI\" E LE PIZZE LE FACCIO TONDE QUINDI STENDO E LE LASCIO COPERTE PER CIRCA 1/2 ORE COME X LA PIZZA IN TEGLIA, COME MI HA CONSIGLIATO LEI, O LE STENDO E INFORNO SUBITO? E SE VOLESSI PROVARE LA MATURAZIONE DI TRE GIORNI, L IMPASTO E IL PROCEDIMENTO E\' UGUALE A QUELLO DELLE 24 ORE? QUANTE DOMANDE!GRAZIE PER LA PAZIENZA. BUONA GIONATA

allora, il procedimento per la pizza con il fornetto (che io ho collaudato e devio dire che è un pò scomodo in quanto tra una pizza e l'altra bisogna aspettare almeno mezz'ora prima che vada a regime di temperatura) è lo stesso per una pizza in pizzeria.Stenda la pizza, la farcisca e la inforni.Per la maturazione, si ricordi che bisogna adoperare farine forti(manitoba) e usare al max 2g di lievito per litro di acqua.Una volta fatte le palline le metta subito in grigo e le può tenere (a 4 gradi) anche 5/6 giorni e una volta tolte dal frigo le lasci semi scoperte(deve passare un pò d'aria calda) 1 ora circa.Poi provi a stenderle usando la semola di grano dura( vedrà che risultato).Se ha un pò di pazienza daremo la possibilità anche di acquistare il nostro semilavorato ai cereali che produce la "Well Pizza", la pizza ad altissima digeribilità.

quanto lievito di birra serve per fare una teglia di pizza da forno elettrico domestico?

30g circa

si puo usare un contenitore di legno per le pizze d\'asporto

vietato dalle norme haccp

avete anche dei corsi serali?

per il momento abbiamo il corso full imm ven-sab-dom ma ci stiamo lavorando

quanti metri quadrati servono per una pizzeria da asporto

dai 70mt in su (per lavorare in optimum)

per fare 10 pizze supergìù quanta mozzarella occorre? in grammi?

max 1 kg

olio

OLIO EXTRA V.O. 50G PER LITRO DI ACQUA

come si calcola la percentuale di lievito nell\'impasto ? La temperatura ambientale influenza ?

NELLO SVILUPPO DI IMPASTI PER PIZZA NON SI VA APERCENTUALE MA A GRAMMO PER LITRO D'ACQUA.L'UTILIZZO DELLE GIUSTE DOSI DI LIEVITO E' UNA DELLE COSE BASILARI PER SVILUPPARE IMPASTI DI QUALITA', MA DALLA SUA DOMANDA DESUMO CHE LEI NON E' ESPERTO IN MATERIA E QUINDI SAREBBE MEGLIO SI DOCUMENTASSE MAGARI PARTECIPANDO AD UNO DEI NOSTRI CORSI, DOVE LA TEMATICA DEGLI IMPASTI VIENE SVILUPPATA ANALITICAMENTE E CON TECNICHE ALL'AVANGUARDIA

per la mia pizza uso la tecnica del freddo.ho fatto una prova.tre impasti:uno l ho fermato a 22 gradi finali,uno a 28 gradi uno a 32 gradi.risultato?tre pizze completamente differenti pur avendo maturato ugualmente 48 ore in frigo come sono solito fare.come mai?se la temperatura del frigo è la stessa per tutti e tre gli impasti?

SEMPLICE!....LA TEMPERATURA FINALE DELL'IMPASTO (DOPO IMPASTATRICE) NON DOVREBBE SUPERARE I 22/23°, PROPRIO PERCHE' E' DA QUELLA TEMPERATURA CHE IL LIEVITO TROVA MIGLIOR CONDIZIONE PER SVILUPPARE IL PROCESSO, QUINDI CON 28° L'IMPASTO AVEVA GIA' COMINCIATO A LIEVITARE E COSI' ANCHE IL TERZO IMPASTO.INOLTRE SE L'IMPASTO E' TROPPO CALDO, COMER NEL CASO DEI 2 IMPASTI LE CONSIGLIO DI METTERLO IN FRIGO, MA PER LA PRIMA MEZZORA, LO LASCI SCOPERTO COSI' SI RAFFREDDA!

quanti grammi di farina per una pizza tonda

se la pallina è di 250g ci vogliono circa 150 g di farina

quanto tempo può stare a lievitare l\'impasto?

a temperatura ambiente, dipende dalla temperatura e dalla quantità di lievito usato, comunque non più di 6/8 ore, ma come vede l'argomento non può essere trattato con superficialità, (è proprio per sopperire alla supeficialità di molti pizzaioli che abbiamo creato i corsi),

temperatura del forno

quale forno mi scusi, elettrico , 300/350°, a legna si va dai 400 in su.....

Tipo di farina per la pizza al taglio

altra domanda superficiale, ..........fare corso

quanta farina ci vuole per 15 grammi di lievito per pizza?

domanda assurda, per chi non lo sapesse, si sviluppano gli impasti prendendo come base di partenza i litri d'acqua e successivamente si calcolano farina, lievito, sale e olio evo...comunque se lìimpasto viene fatto con la nostra ricetta (la "Well Pizza") ad alta digeribilità, per 15 g direi che l'impasto è da 7 litri d'acqua e 11,9kg di semilavorato...etc

l\'olio nel ipasto a cosa serve grazie

l'olio serve : a dare elasticità in fase di sviluppo maglia glutinica, a dare colore in cottura e pure sapore e comunque essendo un lipido.....fare corso

UN METRO QUANTE FETTE DI PIZZA SONO ?

dipende dalla grandezza delle fette, comunque direi che mediamente sono una decina

quanti grammi di lievito ci vogliono per fare 3 pizze

DI COSA STIAMO PARLANDO DI PIZZA FATTA IN CASA?

BUONGIORNO SONO UNA CASALINGA CHE PIACE FAR LA PIZZA IN CASA. VISTO CHE DA NOI NON SI RIESCE A MANGIAR UNA BUONA PIZZA IN PIZZERIA QUALCHE MESE FA HO ACQUISTATO UN FORNETTO PIZZA CHE FUNZIONA A GAS SOTTO ELETTRICO SOPRA E IL RISULTATO E\' OTTIMO. LA MIA RICETTA: 800 GR FARINA 00, 200 GR SEMOLATO, 480 GR ACQUA, 3 GR LIEVITO, 25 GR SALE, 40 GR OLIO. PER LA MATURAZIONE DI 24 ORE FUORI DAL FRIGO FACCIO IN QUESTO MODO:FACCIO L\'IMPASTO E LASCIO CIRCA DIECI ORE A LIEVITARE IN UN CONTENITORE CHIUSO POI PREPARO LE PALLINE E LE \"RIMPASTO\" OGNI 2 ORE CIRCA SINO AL MOMENTO DI CUOCERLE, MA LEGGENDO LE DOMANDE PIU\' FREQUENTI HO CAPITO CHE FACCIO DIVERSI ERRORI. MI DAREBBE QUALCHE CONSIGLIO? GRAZIE MILLE

SIGNORA, PER ESSERSI IMPROVVISATA E' PURE BRAVA! HA RAGIONE, NON SI MANGIA UNA BUONA PIZZA QUASI DA NESSUNA PARTE, SE E' DI uDINE O COMUNQUE VICINA, VENGA DA NOI E VEDRA'........CHE PIZZA!!!COMUNQUE, LA RICETTA è GIUSTA SOLO CHE LO SVILUPPO è SBAGLIATO; FACCIA le palline e le metta in frigo subito e coperte con una pellicola o comunque in assenza di aria, poi dopo 24 ore le tolga, le lasci a temperatura ambiente (sempre coperte) per almeno 1/2 ore e poi le stenda (non so se le fa in teglia);le lasci sempre coperte da stese almeno 1 /2 ore e poi via!

quanto lievito per ogni litro di acqua per lievitazione naturale

minimo 60/80 mq .....per lavorare seriamente poi.....si sa .....

IO SAREI INTERESSATO AD APRIRE UN "WELL PIZZA & CO."SONO DI ATENE COME FACCIO?

IL NOSTRO CONCEPT STA PER ESSERE MESSO SUL MERCATO E LE PREVISIONI DEGLI ESPERTI DEL SETTORE PARLANO DI QUALCOSA CHE "SPACCA"!E' INNOVATIVO E VINCENTE, E ALDILA' DELLA BELLEZZA DEGLI INTERNI, LA FORMULA VINCENTE E' QUELLA DI METTERE IN CONDIZIONE ANCHE I NON ESPERTI DI OPEREARE IN ASSOLUTA CERTEZZA E REDDITIVITA'.QUESTO GRAZIE AL KNOW HOW CHE METTEREMO A DISPOSIZIONE DEGLI AFFILIATI E CHE E' FRUTTO DELL'ESPERIENZE E DELLA NOSTRA PASSIONE PER IL SETTORE.IL SUCCESSO E' GARANTITO SAPRATTUTTO DALL'UTILIZZO DELLA "WELL PASTA" AD ALTISSIMA DIGERIBILITA', SEMPRE PIU' RICERCATA DALLA CLIENTELA, DIVENUTA SEMPRE PIU' ESPERTA ED ESIGENTE.OLTRETUTTO I PRIMI CHE USUFRUIRANNO DELLA NOSTRA FORMULA, POTRANNO DIVENTARE GLI ESCLUSIVISTI DEL MARCHI NEL PAESE DI APERTURA....CHE ASPETTATE?

legna per la pizza

faggio..ma è meglio elettrico

qui in grecia non si trovano farine speciali per pizza, percio la mia domanda é, in gergo uso una farina morbida o dura? poi esiste una per tutti gli usi? che faccio? per la pizza al metro

è molto complessa come risposta organizziamo un corso in grecia e così possiamo dare tutti i chiaramenti in maniera esaustiva e professionale!!!

se volessi fare la pizza al metro a pasta integrale (scura) quale farina usare e in quali quantita?

attenzione che anche qui la risposta necessita di avere conoscenze che probabilmente non ci sono.....l'utilizzo di farine integrali va effettuato solo se professionalmente preparati....se volete (come si può vedere sul sito negli articoli che riguardano gli impasti) noi abbiamo realizzato un impasto composto da più farine (tra cui anche l'integrale) ad altissima digeribilità...

SIETE FANTASTICI E MOLTO EFFICENTI!!! VERAMENTE!! MI SAPREBBE DIRE QUANTA MOZZARELLA VA MESSA SU UNA PIZZA DI UN METRO (650GR ) VI CONTATERO AL PIU PRESTO PER QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO GRECIA. ANCORA MILLE GRAZIE

circa 350g

BUONASERA, VORREI SAPERE COSA NE PENSA DELL USO DI LIEVITO IN POLVERE INVECE DI QUELLO FRESCO? IN CHE MODO E QUANTITA ANDREBBE USATO? IL PERSONAL TRAINING PIZZA E DISPONIBILE ANCHE A VENIRE IN GRECIA? GRAZIE

IL PERSONAL TRAINER DELLA PIZZA SI SPOSTA DOVUNQUE ...SIAMO GIA' STATI IN INDIA E ROMANIA E NEGLI STATI UNITI, BASTA INVIARE UNA RICHIESTA VIA MAIL A:DIREZIONE@SCUOLADELLAPIZZA.COM E VERRETE RICONTATTATI.pER QUANTO RIGUARDA L'UTILIZZO DEL LIEVITO SECCO, DIREI CHE VA BENISSIMO SOLO CHE LE QUANTITA' RISPETTO AL LIEVITO FRESCI VANNO DIVISE PER 3 OSSIA 1/3 DEL FRESCO.ESEMPIO 30 GRAMMI DI FRESCO=10 GRAMMI DI SECCO.

Salve lavoro da 5 anni in questo setore ieri mi e capitato di dimenticarmi il lievito :)))(puo capitare:P),facio un impasto di 7,500 di aqua per che la capacita della impastatrice e quella,volevo sappere se lo reimpasto metendoci il lievito ci riusciro a salvarlo,ti ringrazio in anticipo

BUTTALO E RIFAI

di quanti centrimentri deve essere la pizza al piatto?

dai 28 ai 33cm

lievitazione della pasta

fare corso pizza!!!

IL MIGLIOR FORNO PIZZA ELETTRICO PER PIZZA D\'ASPORTO.SIETE UN AIUTO DA STIMA.GRAZIE

se mi sta chiedendo una marca io potrei essere di parte e le dico che per una pizzeria d'asporto non deve spendere necessariamente tanto quindi: "Pizza Group" dopia camera 90x90 platea refrattario, cielo resistenze libere, altrimenti le solite marche...cuppone...zanolli etc

quanta farina per un litro di acqua

riguardare le risposte precedenti

quanto dev\'essere il pso della massa x 1pizza

domanda assurda e fatta da persona incompetente...fare corso!!!

Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni e faccio l\'aiuto pizzaiolo. Dove lavoro adesso ho notato che preparano l\'impasto piuttosto tardi, a volte è pronto a orario di apertura cioè le 7. Si inizia a lavorare finendo la pasta rimasta dal giorno prima e alle 8/8.30 si inizia ad usare la pasta nuova. Ho notato che mettono pure l\'uovo nell\'impasto, qualcuno mi sa spiegare?

stanno praticando la lievitazione breve e la pasta sicuramente non è il max di digeribilità.L'uovo???? assurdo!!!

in un forno a legna rotante qual\'è la temperatura ideale di cottura della pizza?

io direi max 400° mas ela può regolare (ma dubito) sarebbemeglio 350°

quanta farina serve per 7 litridiacqua

la matematica non è un'opinione....

si puo usare il lievito normale per fare la pizza e pane

durante i nostri corsi spieghiamo che in commercio esistono 3 tipologie di lievito:fresco in cubetti, fresco in panetti da 1 kg, secco o disidratato.Vanno bene tutti e tre solo che cambia la dose di utilizzo per il lievito secco:1/3 rispetto al fresco

perche la pizza viene piu cotta sotto rispetto di sopra,uso forno elettrico industriale t°310°c

modificare temperatura di impostazione cielo/platea.Normalmente su temperatura totale 20/30% max platea e 60/70% max cielo

quale farina risulta migliore per il forno elettrico?

non esiste una farina migliore per forno elettrico e nemmeno un impasto...sicuramente nel forno elettrico si da la possibilità alla pasta di cucinare più uniformemente anche se in tempi di pochissimo più lunghi, senza tra l'altro doversi preoccupare di fare la rotazione/pizze.Esistono diverse tipologie di semilavorati e farine con i quali si possono sviluppare diverse tipologie di impasti (breve lievitazione,media lievitazione, breve maturazione ,lunga meturazione).Consiglio di partecipare ai nostri corsi (guardi il programma e i prezzi) e poi aderire a "Well Pizza & co" il Franchising di sicuro successo!!!

quanti grammi di farina per una teglia di pizza

teglia 60x40 =700/800g impasto = 500g farina 300g acqua etc etc

quanto sale ci vuole per l\'impasto della pizza

50/60g per litro acqua

quanta mozzarella serve per una pizza

pizza classica 28/33 cm di diametro dagli 80 ai 100g

come faccio per fare una buona pizza per celiaci?

non la faccia compri le basi pronte e si assicuri di operare in ambiente completamente sterile, a tale proposito le consiglio di rivolgeresi alle aziende specializzate cme per esempio la "ds point"

tempo maturazione w250

24/48 ore a seconda della quantità di lievito usata e dalla temperatura del frigo.Ma l'argomento meriterebbe essere approfondito...venga da noi...

quanto lievito madre chi vuole per 1 kilo di farina

100g circa

BUON GIORNO, SO CHE I VOSTRI CORSI SONO MOLTO IMPEGNATIVI MA ANCHE MOLTO PROFESSIONALI.VORREI SAPERE SE C'E' LA POSSIBILITA' PER ME CHE LAVORO, DI FREQUENTARE UN CORSO NEL FINE SETTIMANA?

ABBIAMO APPENA MESSO A PUNTO UNA NUOVA TIPOLOGIA DI CORSO PROPRIO RISERVATA A CHI COME LEI LAVORA OPPURE PROVIENE DA LONTANO (AI NOSTRI CORSI PARTECIPANO PERSONE CHE PROVENGONO DALL'ESTERO E ANCHE DA ALTRE PARTI D'ITALIA) CHE SI SVILUPPA NEL FINE SETTIMANA DALLA MATTINA ALLA SERA NEI GIORNI VENERDI' SABATO E DOMENICA CON POSSIBILITA' DI SOGGIORNO A PREZZI CONTENUTI.

70 grammi di strutto a quanto oevo corrispondono

come già ampliamente detto in precedenza un buon pizzaiolo (e tutti dovrebbero essere preparati) non usa lo strutto .....quindi ribadisco per litro di acqua 50/60 g oevo

QUANTI GRAMMI MOZZARELLA SU UNA PIZZA DIAMETRO 33 CM

DOVETE SCUSARCI MA STIAMO TRASLOCANDO IN UNA SEDE CON ANNESSO PUNTO PIZZA CHE PERMETTEREA' AGLI ALLIEVI ANCHE DI PRATICARE STAGE FORMATIVI APERTI AL PUBBLICO, PER CUI ABBIATE UN PO' DI PAZIENZA PER LE RISPOSTE....TRA L'ALTRO CI STIAMO ATTREZZANDO PER LE VIDEORISPOSTE, CHE SARANNO SICURAMENTE PIU' ESAUSTIVE!!!! comunque per una pizza di diametro 33 ci vanno dai 70 ai 100g di mozzarella (non calcate troppo la mano!!)

da cosa mi accorgo che l\'impasto e\' maturato

normalmente una delle prime caratteristiche visive è che la pallina si siede leggermente (si abbassa) e si allarga.Inoltre c'è sicuramente un imbrunimento della pasta (dato dallo sviluppo di alcol) e la comparsa di puntini neri (maturazione).

quanta farina serve per 3 litri

dipende se lei usa un prodotto normale(0 o 00) oppure un semilavorato che contiene cereali o soia o quant'altro.In questo caso infatti la quantità di farina diminuisce.Comunque per i prodotti 0 e 00 ogni litro acqua 1,8/1,9 kg farina, per i semilavorati 1,7/1,8

quanti grammi di patate ci sono su una pizza?

sinceramente non le ho mai pesate:comunque un bravo pizzaiolo (è quello che insegnamo ai nostri corsi) deve essere in grado di farcire una pizza in modo equilibrato senza eccedere negli ingredienti

en cuanto tempo se fa un pizzaiolo?

GRAZIE ALLA NOSTRA ESPERIENZA ABBIAMO FORMULATO DEI CORSI MOLTO INTENSIVI CHE PERMETTONO DI SVILUPPARE 2 TIPOLGIE DI CORSI:1 CORSO DI 6 GIORNI TUTTI I POMERIGGI DALLE 14 ALLE 19 DAL LUNEDI' AL SABATO 2(INDICATO A CHI GIA' LAVORA O VIENE DA LONTANO) VENERDI' SABATO E DOMENICA FULL IMMERSION DALLE 9 ALLE 17.AL TERMINE DEL CORSO POSSIBILITA' DI TIROCINIO FORMATIVO PRESSO WELL PIZZA & CO.CON SOLI 370 € IN MENO DI 1 MESE IL PIZZAIOLO E' FORMATO!

perchè la pizza in teglia nelle pizzerie profuma moltissimo.giuseppe

NON CAPISCO LA DOMANDA

per la cottura della pizza su forno elettrico quale temperetura ideale devo utilizzare sulla base e sul cielo?

temperatura totale da 300° a 345°.Cielo 20/30% platea 60/70%

per 5lt quanto sale , lievito, olio?

spero che un minimo di matematica la si conosca e ripeto la ricetta (pizza classica a breve lievitazione con farina 0 o 00): 1 lt h2o 1,8/1,9 farina 3/10 g lievito fresco 50/60g sale 50/60g olio evo

la pasta per la pizza cotta nel forno a legna si deve lavorare due volte? quali sono gli ingredienti e il giusto modo di lavorazione?

domanda troppo complessa per ottenerre risposta.consiglio corso di istruzione

lo strutto si mette liquefatto nell impasto pizza

lo strutto non si mette!!!!

una impastatrice da 20 kg quanto impasto per pizza fa se la pallina pesa 210 grammi?

scusi ma lei cosa vuole sapere? se fa 20 kg fa venti kg....vuole sapere quante palline? è difficile dividere 20kg per il peso della pallina? ....la matematica non è un'opinione!

Buonasera, quali sono le dosi per un impasto ad uso giornaliero senza l\'utilizzo del frigorifero?

già risposto precedentemente

perchè non smettete di fare domande inutili e lasciate questo sito a disposizione degli operatori del settore?per tutti gli altri ci sono i libricini fai da te che si trovano in edicola.ora basta l arte bianca è una cosa seria non adatta a tutti specialmente ai non rispettosi.

parole sante!!!

quale è secondo voi il miglior modo di tritare la mozzarella?e che ne pensate della cubettata già pronta?

per questioni pratiche e ...perchè no anche di costi(un tritaverdure costa 800/1000€) e poi la perdita di tempo...consiglio assolutamente la mozzarella già pronta jullienne

perche si usa la farina \"00\" per fare la pizza?

se lei guarda uno dei miei articoli sulla maturazione vede che ho ideato un impasto (non sono di certo l'unico) ottenuto con una miscela di farine 0 00 e cereali quindi....sono credenze!

a che cosa serve lo zucchero nell\'impasto?

per i professionisti del settore e utilizzatori delle tecniche di maturazione con l'utilizzo della catena del freddo...lo zucchero non si usa.In taluni casi viene utilizzati per velocizzare il processo di lievitazione o per inibire un'eccessiva quantità di sale usata nell'impasto ...oppure per sviluppare l'impasto delle focacce...

quanta farina per una teglia di pizza 60x40

una tefglia di pizza 60x40 necessita di circa 800g di impasto.la pizza in teglia si fa utilizzando il 50/60/70% di acqua.quindi per ottenere 800g di pasta:500g circa di farina e 300circa di acqua.....

quanti grammi di mozzzarella servono per una pizza rotonda al piatto

gia risposto

quanto deve pesare una pallina di impasto per una pizza rotonda

da 180g a 250g

quanto tempo per farcuocere la pizza con i wustel

domanda assurda!!!

A che serve fare domande se lei ci risponde sempre in maniera vaga e ci consiglia il videocorso? Meglio non fare domande allora!!!

Buon giorno, a questa domanda rispondo molto volentieri, rifacendomi ad una richiesta fatta da un nostro visitatore del sito che diceva di non fare domande sciocche e da persone impreparate in quanto questo è un sito per addetti al settore; in conseguenza di ciò, mi permetto , qualora dalla domanda io capisca che non c'è molta preparazione nel settore della pizza, di consigliare di seguire un corso o un videocorso per affinare la preparazione e per permettere l'interessato di esserre perlomeno a conoscenza delle nozioni basilari e fare di conseguenza, della domande pertinenti.Del resto, questo in ogni caso oltre che un sito di informazione è anche un sito commerciale e un minimo di pubblicità se me lo permettete me la faccio!

quanto pesa un panetto per teglia

dipende dalla teglia...per una teglia 60x40 andiamo dai 700 ai 1000g dipende da che spessore vogliamo ottenere poi... a voi i calcoli...

quanto dura un corso di pizzaiolo

i nostri corsi sono di 2 tipi:1 corso settimanale da 30ore dalle ore 14 alle 19 dal lunedì al sabato 2 corso week end venerdì sabato e domenica dalle 09 alle 17

Mi sono scordato di mettere polio nell impasto per la pizza cosa succede?

nulla di grave ma non lo faccia più

la ricetta originaria della pizza, parla di farina, acqua, srtutto, olio e pomodoro, non contempla la mozzarella! per tanto la mozzarella è da considerarsi come farcitura?

veramente anche il pomodoro è farcitura, solo che orifginariamente la pizza (prima che venisse inventata la margherita) era la marinara, quindi senza mozzarella! non mettete lo strutto!!!!

esiste un numero svariato di ricette per fare una buona pizza, per tanto si può dire che è un prodotto molto soggettivo, come i suoi ingredienti di farcitura, la domanda è: quanto possono variare le quantità in grammi di farcitura sulla pizza, ad esempio la mozzarella???

è vero è soggettivo, ma il buon senso e la bravura del pizzaiolo non devono far dimenticare che la pizza è alimento equilibrato....se con le giuste dosi! quindi ochhio a non eccedere (mozzarella 70/100g, così come il pomodoro).Per gli altri elementi di farcitura non dimentichiamo che la bontà della pizza è data per il 30/70% dall'impasto e quindi non copriamone il sapore con le farcie!!

qual\'è il giusto quantitativo di mozzarella, considerando una pizza di 36 cm e utilizzando una mozzarella industriale di media qualità?

da 36 cm mi sembra esagerata!mcomunque 80/110g

quanto ci mette a cuocere una pizza?

dipende dal forno utilizzato: a legna dai 3 ai 5 min, elettrico dai 5 ai 7 minuti

quanto lievito serve per 2kg di farina

domanda incompleta:quanto deve maturare (ammesso che si sappia cos'è la maturazione), quanto deve lievitare?Priam di fare domande....istruzione!!!

la pizza consumata in pizzeria contiene il lievito madre

difficilmente, in quanto troppo faragginoso come procedimento (anche se valido).Comunque con il mio impasto si usano quantità di lievito ridottissime(quasi zero)

perchè quando stendo la pizza non si stende ma si ritira

pizza fredda, oppure farina forte e impasto poco maturo etc etc etc

in estate a che temperatura Lacqua la farina per fare una buona pizza

dipende da che tipologia di impasato si vuole utilizzare: se si utilizza impasti a breve lievitazione (6/8 orea temperatura ambiente) bisogna tenere conto delle temperature ambientali e di conseguenza bisogna sapere quale deve essere la temperatura di partenza dell'acqua per ottenere un impasto che non deve superare (a fine impastatura) i 23°.Formula per il calcolo : t impastox3-(tambiente+tfarina+temperaturaforzamotrice impastatrice es 5)=t acqua.Se invece si fanno impasti a breve/medi/lunga maturazione in frigo il problema non si pone.E' chiaro che non bisogna usare acqua calda!!!

salve sono una dilettante casalinga vorrei sapere quanto lievito devo usare per un chilo di farina (fresco)

sa vuole fare la pizza in teglia (a casa si può fare solo quella) direi di usare 30g di lievito e poco sale (15g)

il sale che funzione ha nell\'impasto?

Il sale agisce come anti muffa, come insaporitore , come inbrunitore della pizza in cottura e come potenziatore della maglia glutinica.è chiaro che è anche inibitore del lievito(in quanto si nutre di zuccheri)

che farina usare

argomento troppo vasto che richiede risposta esustiva che comunque è argomentazione principale trattate nei nostri corsi

la pasta troppo dura (dove sbaglio)

troppa farina, farina troppo forte oppure troppo sale

quanto ci vuole per imparare a fare la pizza

già risposto impianti fotovoltaici

che differenza ce nel mettere nel impasto olio extra vergine e olio di semi?

differenze sia organolettiche che sensoriali e di tenuta ed elasticità

salve,è vero che l impasto indiretto,al momento della cottura in forno va cotto a temperatura piu alta?

mi scusi ma cosa c'entra l'impasto con la temperatura del forno?

che atestati o corsi servono per aprire una pizzeria al taglio e d\'asporto

risposta: a livello di legge bisogna aver frequentato con esito positivo un corso con rilascio di attestato riguardante la legge 155 in materia di igiene degli alimenti (che tra l'altro teniamo noi stessi).Per il resto io direi che bisogna assolutamente essere preparati in materia di pizza e per questo noi siamo i più competitivi.Tra l'altro stiamo cercando partners che entrino a far parte del nuovo concept di Pizzeria ideato dalla Scuola della Pizza Italiana (cioè gestori in Franchising) che lanceremo a breve sul mercato sia italiano dell'est europeo.A breve on line tutte le notizie in merito all'affiliazione.

perche\' la pizza mi esce gommosa?

dipende dall'impasto e dal forno

quanto olio ci vuole per fare le patatine fritte

dipende dalla capacità della vasca della friggitrice si va dai 5 ai 15 litri per vasca

come viene la pizza tonda con lo strutto?

ripeto: nel 2011 è inconcepibile usare ancora lo strutto in quanto dannoso per la salute.Era una tipologia di grasso che si usava in quanto nei vecchi tempi l'olio extra v. era per pochi!

trovo questo sito molto serio........una domanda a tutti i visitatori .............perchè fate domande inutili e di livello bassissimo?l arte bianca non è uno scherzo ma è una cosa seria.

parole sante!!! grazie

olio

esclusivamente olio extra vergine di oliva

quale forno per pizzeria a taglio meglio e pre

forno elettrico o a gas

quanto deve pesare la pallina per pizza

per la pizza classica si va dai 180g ai 250 (dipende da zona a zona d'italia e da quanto grande la si vuole), per la maxi da 650 a 800 g

che temperatura puo raggiungere un forno per la pizza?

qualsiasi forno , sia eletrico che a gas che a legna può raggiungere una temperatura max intorno ai 450°

mozzarella disidratata

quale sarebbe la domanda?

Su 8 kili di farina quanti litri di olio extra verg e quanti grammi di strutto?

non si mette lo strutto!!!Comunque per i più preparati....l'impasto per pizza si calcola in litri di acqua (le consiglio di partecipare ad uno dei nostri corsi).Comunque su 8kg di farina ci vogliono poco più di 4 litri di acqua (però bisognerebbe essere precisi) e quindi 240g di olio e.v.o.

si quanto costa sto videocorso?

risposta: il corso non è ancora attivo e lo sarà a breve.comunque il costo sarà irrisorio rispetto alle nozioni che apprenderà

con farina 00 extra caputo quanto lievito in un litro di acqua?

risposta: sinceramente dovrei sapere il w della farina e non il nome del molino che la produce...........

quanto lievito serve per un impasto di 6 litri acqua con lievitazione 24 ore in frigo

risposta: la maturazione dell'impasto( è di questo che si parla quando si va oltre le 12 ore a temperatura ambiente) in frigorifero, è un'argomentazione complessa che merita approfondimenti più dettagliati e che vengono costantemente ribaditi durante i nostri corsi.Le consiglierei vivamente per non appartenere anche lei a quella frangia numerosa di persone improvvisate in questo mestiere, di elevarsi al livello professionale e quindi di entrare anche lei a far parte dei "migliori" del settoore:1) acquistando il "videocorso del Pizzaiolo professionista" di prox uscita su web;2)essere anche lei dei nostri e partecipare ad uno dei nostri corsi che tra l'altro le daranno la possibilità (in quanto membro) di aprire un'attività tutta sua supportata da noi con il nuovo "Franchising della Scuoal della Pizza Italiana". comunque in breve: 6 lt acqua 20g circa di levito fresco, farina w250/280, maturazione da 24 a 72 ore in frigo temperatura 3°

se metto troppo olio nella pizza cosa succede

risposta: se lei mi parla dell'impasto per pizza, le rispondo che dipende:1)potrebbe scaldare troppo l'impasto e renderlo colloso;2)dipende da quanto ne ha messo in più.Se invece mi parla di olio a fine cottura (lo spero perchè l'olio non si mette in cottura) direi che il risultato si vede da sè

70 grammi di strutto a quanto olio di oliva corrispondono? grazie

risposta: trovo assolutamente inappropriata e non in linea con il nostro modus operandi che nel.....2011 secondo le moderne cognizioni di nutrizione non considera assolutamente l'utilizzo dello strutto, in quanto dannoso per la salute.Usi olio extra vergine di oliva e basta!

quale differenza c è tra l impasto per pizza tonda e l impasto di pazza in teglia?

risposta: l'argomentazione è alquanto complessa e merita di essere approfondita con un corso.A questo proposito le ricordo che a breve sarà disponibile on line il "Videocorso della pizza in teglia e della focaccia genovese"; altrimenti può partecipare direttamente al corso che teniamodella durata di 4 ore e che prevede oltretutto la degustazione dei prodotti preparati.

il migliore pomodoro per la pizza

risposta: direi che il miglior pomodoro da utilizzare per la pizza, a parte che deve essere italiano al 100% e di prima qualità, è sicuramente il pomodoro pelato che andrebbe poi "passato" a mano quotidianamente.Mi rendo anche conto però che ci sono tempistiche di lavvoro da rispettare e quindi in alternativa si possono utilizzare polpe di pomodoro, che prima di essere utilizzate si possono passare.

QUANTO VALE 130G DI FARINA IN LITRI

risposta: la ricetta base per l'impasto di pizza e: 1lt acqua per 1,9 kg farina.....a lei i calcoli matematici

che tipo di farina usare per la pizza in casa

risposta: per i tipi di farina da utilizzare si può spaziare dalla o alla 00 per arrivare alle integrali (come la mia per sesempio).L'importante è usare le giuste tecniche per la realizzazione!Per questo le chiedo di pazientare perchè a breve sarà disponibile su web il "Videocorso della pizza fatta in casa".

x fare un impasto espresso e vero che ci mettono birra?

risposta: guardi...ne ho sentite di tutti i colori....perchè comunque che decide di fare un impaasto espresso o è uno scellerato oppure si trova in una situzione in cui ha finito le palline (e questo con gli impasti a lunga maturazione non accade) comunque potrebbe essere

ricetta per pizzeria

risposta: questa mi sembra una domanda alquanto vaga....

impasto per pizzeria

risposta: anche qui si può spaziare in lungo e in largo e per parlarne, bisognerebbe esserere molto preparati (COME DOVREBBERO ESSERLO TUTTI) ma se così non è ci sono 2 strade:1)rivolgersi ai migliori (cioè noi) per avere consulenza (essere formati costa molto di meno che non esserlo!)2) fare la pizza che fanno tutti senza avere competenze tecniche e quindi: 1lt acqua, 1,8/1,9 kg farina 00 con w?,3/10 g lievito fresco, 50/60g sale, 50/60g olio extra v.oliva.

prima sale o lievito ?

risposta: le consiglio di acquisire le giuste conoscenze:1)acquistando il videocorso del pizzaiolo 2)chiedendo la consulenza del "personal trainer del pizzaiolo" 3) frequentando il corso della Scuola della Pizza Italiana di Udine......comunque il lievito prima, il sale poi

Per un panetto di circa 200 g quale è la mediamente la quantità di farina?

per produrre un panetto di circa 200g (farina non semilavorata) occorrono circa 130g di farina

quanto dura l\'impasto lievitato e come conservarlo

risposta: questa è una domanda alquanto complessa e che non si può riassumere con una semplice risposta, anzi direi che necessita di ben più ampi approfondimenti, ossia: 1)partecipare ad uno dei nostri corsi (tra l'altro stiamo trasferendoci in una sede che comprenderà anche un punto vendita di pizza al taglio a marchio "Scuola della pizza italiana");2)acquistare il nostro "videocorso della Scuola della Pizza Italiana" di prossima uscita;3)Usufruire della mia consulenza in veste di "personal trainer del pizzaiolo".Ci contatti

olio nel impasto pizza?

risposta: come già ampliamente detto l'olio da usare negli impasti per pizza e di tipo extra vergine di oliva e in quantità di 50/60g per litro di acqua

da che si capisce che lacqua e troppa dura

per misurare la durezza dell'acqua esistono due strumenti:1)il phmetro;2)richiedere un'analisi da parte di esperti (consigliata)

che tipi di farina usate

risposta:anche qui bisognerebbe spaziare e quindi le ripeto i consigli già dati in precedenza ossia:partecipare ad uno dei nostri corsi;acquistare il videocorso(di prox uscita) oppure chiedere la mia consulenza in veste di "personal trainer del pizzaiolo"

per far prendere un bel colore all impasto in cottura che devo fare?

risposta: l'argomentazione meriterebbe di essere trattata ben più ampliamente. le posso solo anticipare che il colore della pasta dipende da molteplici fattori quali: il sale nell'impasto, il tipo di impasto, la giusta temperatura del forno e il giusto tempo di cottura; per saperne di più le consiglio di rimanere in contatto con noi perchè a breve sarà disponibile on line il VIDEOCORSO DEL PIZZAIOLO dove troverà tutte le spiegazioni, i consigli e gli insegnamenti assiem ai segretei per essere il MIGLIORE!!! inoltre se lo desidera può disporre del PERSONAL TRAINER DEL PIZZAIOLO che la metterà in grado di ottnere risultati strabilianti in pochissimo tempo.

e vero che per fare un buon impasto va usata acqua minerale

risposta: è una BALLA COLOSSALE!!!! rimanga in contatto con noi e acquisti iL VIDEOCORSO DEL PIZZAIOLO PROFESSIONISTA

Salve, sono un aiuto pizzaiolo e volevo sapere una ricetta base per fare una buona pizza, leggera e gustosa

risposta: si tenga in contatto con noi perchè a breve ci sarà la possibilità di usufruire del PERSONAL TRAINER DEL PIZZAIOLO, che la metterà in grado di operare nelle migliori condizioni, di migliorare le capacità e di produrre sicuramente pizza altamente qualitativa.In 2 parole: PIU' GUADAGNI!!

1 litro d\'acqua quanto sale ci vuole?

risposta: per un impasto classico a breve lievitazione e anche a lunga maturazione, in situazioni di normalità occorrono 50/60 g di sale per litro d'acqua

ho problemi di durezza dell acqua ma non posso comprare un addolcitore(motivi economici)cè un altra soluzione?help.............

risposta, potrebbe provare ad utilizzare del malto nell'impasto, o in alternativa, calare le dosi di sale

che olio bigsonia usare per fare pizza alta digeribilita

risposta:in generale comunque in ogni tipologia di impasto bisogna usare olio extra vergine di oliva

Che effetto fa\' lo zucchero nell\'impasto della pizza?

lo zucchero non andrebbe mai usato se non in casi eccezzionali (acqua troppo dura, impasto espresso) comunque in ogni caso causa l'accelerazione del processo di lievitazione in quanto fattore determinante per il nutrimento del lievito

qual\'è il segreto per fare una pizza lievitata bene e digeribile al forno a legna?

bUON GIORNO, IL SEGRETO PER FARE UNA PIZZA LIEVITATA (SAREBBE MATURATA) BENE E DIGERIBILE E'.........................................SEGUIRE UNO DEI MIEI CORSI(HO MESSO A PUNTO UN SEMILAVORATO CHE VIENE COMMERCIALIZZATO DAL "MOLINO MORAS" DI TRIVIGNANO UDINESE CHE PRODUCE UNA PASTA AD ALTISSIMA DIGERIBILITA' E GUSTOSISSIMA) OPPURE ........ATTENZIONE ALLA NOVITA'....... E' NATO IL "PERSONAL TRAINER DEL PIZZAIOLO E DELLA PIZZERIA" OVVERO: CON 3 GIORNI DIRETTAMENTE PRESSO LA SEDE DELLA PIZZERIA O ALTRO FULL IMMERSION DALLE 10 ALLE 20, VIENE ANALIZZATA E PASSATA AL SETACCIO L'ATTIVITA', VENGONO INDIVIDUATI I PUNTI DEBOLI E CREATI NUOVI PUNTI DI FORZA E VENGONO SPIEGATE TUTTE LE TECNICHE PER L'INCREMENTO DEI GUADAGNI DELL'ATTIVITA' COMPRESO L'IMPASTO ECCEZZIONALE E VENGONO DATI CONSIGLI SU EVENTUALI ATTREZZATURE E STRUMENTI MANCANTI PER OTTIMIZZARE IL LAVORO (OVVIAMENTE VOLTI ANCHE AL RISPARMIO) QUINDI.........NON ASPETTATE! RIVOLGETEVI AL MIGLIORE!!!! ENTRATE NELL'AREA CONTATTI E SPECIFICATE NELLA RICHIESTA SCRIVENDO "PERSONAL TRAINER PIZZAIOLO" E NON DIMENTICATE IL N. DI TEL.

qual\'è il segreto per fare una pizza lievitata bene e digeribile al forno a legna?

risposta: si tenga in contatto con noi perchè a breve ci sarà la possibilità di usufruire del PERSONAL TRAINER DEL PIZZAIOLO, che la metterà in grado di operare nelle migliori condizioni, di migliorare le capacità e di produrre sicuramente pizza altamente qualitativa.In 2 parole: PIU' GUADAGNI!!

quanti mq servono per aprire una pizzeria al taglio per essere in regola con le norme vigenti e la spesa per attrezzature per essa ciao

risposta: di norma non esiste una superfice minima richiesta, le dico solo che in genere l'ideale per operare in equilibrio e guadagnare sono circa 80mq e la spesa potrebbe aggirarsi (facendola ex novo e compresi impianti idraulici ed elettrici) intorno ai 45000.Comunque anche a lei rinnovo l'invito a rivolgersi al PERSONAL TRAINER DEL PIZZAIOLO, CHE LA SEGUIRA' PERSONALMENTE NEL PERCORSO PER AUMENTARE E MIGLIORARE I SUOI RISULTATI (CHE POI SONO IO)

quanto olio al litro

50/60 g per litro acqua

l\'impasto è vivo

risposta: assolutamente si ! l'impasto è vivo a continua a vivere fino a che non raggiunge in forno la temperatura di 60° (muore il lievito);inoltre il fatto che l'impato sia elemento vivo, viene dimostrato dagli oltre 300 processi che si attuano durante la maturazione dello stesso........segua il VIDEOCORSO DEL PIZZAIOLO PROFESSIONISTA!

Salve sono un aiuto pizzaiolo, leggendo sul forum, ho letto che per la cottura della pizza in teglia su forno elettrico la temperatura della platea deve essere regolata a 7/8 e di 2/3 per il cielo.Vorrei sapere a che temperatura in gradi centigradi corrisponde 7/8 e di 2/3. Grazie Dario.

risposta: tenuto conto che per la cottura della pizza in teglia nel forno elettrico la temperatura ideale varia tra i 220 e i 280 gradi, direi che le percentuali da applicare per impostare le temperature del cielo e della platea sono: 60/70% platea e 20/30% cielo.Comunque acquisti da noi a breve on line il VIDEOCORSO DELLA PIZZA FATTA IN CASA E IN TEGLIA

come riusciree prepararsi per fare 10 pizze in una sera, quanti minuti cuocere una pizza

per prepararsi a fare 10 pizze in una serata, direi che per un pizzaiolo il numero minimo è almeno 70, per la perparazione delle quali, direi che ci vuole innanzitutto preparazione di base (per questo le consiglio di frequentare uno dei nostri corsi) ed in secondo luogo un po’ di pratica magari supportati da esperto.

quanti grammi di mozzarella

per una pizza classica diametro 28/33 cm 70/90 g di fiordilatte

a quanti gradi va cucinata la pizza in un forno elettrico da pizzeria?

DA 300 GRADI A 340 GRADI

qual'è il motivo per cui la mozzarella non si scioglie sulla pizza??

PROBABILMENTE FORNO TROPPO BASSO O QUALITA’ DI MOZZARELLA SCADENTE

Se andassimo al ristorante a mangiare una pizza....Che differenza di prezzo dovrebbe esserci tra una pizza con mozzarella di bufala e una pizza con mozzarella vaccina?

una pizza con mozzarella di bufala (in aggiunta a quella firdilatte) dovrebbe costare circa 2€ in più.Se invece si sostituisce totalmente la mozzarella penso che 4€ in più sia la cosa più equa.Del resto la mozzarella di bufala costa quasi il triplo di più rispetto alla fiordilatte.

CARATTEISTICHE PER UN FORNO ELETTRICO PER PIZZA IN TEGLIA ROMANA

un buon forno elettrico per pizza in teglia (attualmente il mercato ne offre di ottimi anche con spese di poco superiori ai 1500€ ) dovrebbe essere doppia bocca da 90x90 cm.Per il resto lo stesso forno può essere utilizzato anche per la cottura della pizze tonde tradizionali, cambia la metodologia di preparazione impasti e la temperatura di cottura (oltre che i tempi).La invito comunque a documentarsi utilizzando il corso di prox uscita disponibile sul sito “videocorso pizza in teglia e focaccia”.

Ricetta di impato per pizza al taglio

bisognerebbe essere più specifici, se per pizza al taglio intendiamo quella in teglia, allora le rispondo che di ricette ce n’è diverse così come diverse sono le farine utilizzate, io mi limiterò a darle gli ingredienti di quella più comune, anticipandole che a breve potrà trovare on line proprio il “videocorso pizza in teglia e focaccia”, dove potrà apprendere un sacco di consigli e segreti per sviluppare impasti gustosi e fragranti ed altamente digeribili.Comunque: 1lt acqua, 1.6 kg/1.5kg farina w240/280(di cui 15/16g di farina maltata), 30g lievito fresco oppure 10g secco, 30g sale,30g olio extra v.o.

quanti tipi di lievito esistono?

in commercio esistono 3 tipi di lievito, ma in realtà ne esistono 4: lievito fresco in panetti da 1 kg, lievito fresco in cubetti da 20/40g, crema di lievito, lievito secco o disidratato.Le consiglio di visitare la nostra sezione del sito dedicata al lievito (in alto).

la biga cos'è?

la biga, è una tipologia di impasto indiretto, usato nella panificazione.Si può dire ad ampie linee che riprende i concetti di utilizzo di pasta madre, ma l’argomento andrebbe ulteriormente approfondito.Comunque ci sono un sacco di notizie reperibili su web.

ho una pizzeria, ho fatto caso che se uso la mozzarella appena tritata tende a bruciare se rimane tritata e la uso la sera dopo non brucia................mistero.............

perchè probabilmente è una mozzarella troppo acquosa e quando la si trita produce del liquido che la giornata successiva si è asciugato. Io comunque le consiglio di usare la mozzarella già pronta sfilacciata...il costo per differenza è davvero irrisorio Lorenzo Collovigh

dove la prendo la farina kamut

la farina di kamut si può reperire presso qualsiasi rivenditore autorizzato, ma se lei è alla ricerca di realizzare un impasto diverso dal solito, ma allo stesso tempo altamente digeribile, croccante, gustoso e ricco di proprietà...provi il mio! Realizzato con semilavorato ai cereali “La deliziosa” del Molino Moras e che matura in frigorifero (condizione d’obbligo) almeno 3 gg e fino a 7 gg, utilizzando 1/2 grammi per litro d’acqua di lievito fresco.

perchè le fritte della pizzeria sono così colorate e profumate rispetto a quando le fai a casa?

parliamo di pizza o cos’altro?In ogni caso quando si frigge qualcosa in attività di ristorazione, si utilizzano friggitrici professionali, che hanno potenza calorifera elevata(ma ne esistono attualmente anche nel mondo dei prodotti da casa), e probabilmente la differenza sta proprio lì.

per fare una pizza buona e lievitata a dovere se uso il lieveto secco devo farlo prima squagliare in in acqua tiepida? e quello fresco devo fare lo stesso o posso solo metterlo diretto nell`impasto?grazie della vostra collaborazione

La definizione esatta è “FAR RINVENIRE” il lievito. Bisogna usare lo stesso procedimento, sia si tratti di lievito secco, sia fresco.Mai! e sottolineo MAI mettere direttamente il lievito direttamente nell’impastatrice.Come in pasticceria. Anche nei prodotti di panificazione, le procedure vanno rispettate.

ho dimenticato di mettere il sale nella pizza,che faccio?

a parte che la pasta sarà insipida .....ci sarà in aumento di volume della stessa (lievitazione) in tempi minori

a 1 litro di aaqua quanto olio devo mettere

le dosi standard consigliate sono: 50/60g per litro d’acqua

quanto lievito per litro d aqua

al quesito avrei già risposto in precedenza (magari si riveda le faq precedenti).Comunque, la ricetta base per impasto diretto a breve lievitazione (ma esiste anche la media/lunga lievitazione, così come la breve/madia/lunga maturazione; la conoscenza dei quali è indispensabile e bisognerebbe fare un corso presso la n/s struttura), ovvero 6/8 ore a temperatura ambiante propone 2/7g per litro (a seconda delle temperature del periodo) di lievito fresco e 1/3g per litro di lievito secco.Ricordi però che al giorno d’oggi per essere veramente unbravo pizzaiolo bisogna formarsi/informarsi costantemente e soprattutto non alla leggera!!

a quanti gradi si mette l'olio per cuocere una pizza fritta

La temperatura dell’olio per una pizza fritta è quella che si utilizza per le patate fritte ossia 170/190 gradi

ci va il olio nel impasto della pizza?

assolutamente olio extra vergine di oliva

salve ho sentito dire da 1 pizzaiolo che il basilico fa acidare il sugo e vero e quanto puo stare 1 volta aperto il barattolo.grazie

sinceramente per far acidare il sugo, il basilico dovrebbe permanerci per più di 3 giorni, quindi se le dosi preparate per l’utilizzo in pizzeria delle dosi “giornaliere” non vengono utilizzate per maggior tempo, allora mi sa tanto che non viaggia molto bene quella pizzeria!Per quanto riguarda l’utilizzo del preparato: come spiego ai nostri allievi, consiglio di utilizzare pelati o polpa di 1° qualità che si può reperire in pratiche baking box da 3/5/10 kg e quando si decide di utilizzarle si travasano e si condiscono in contenitori a chiusura eremetica che, se riposti in frigo, durano più di 10gg.

quanto lievito madre per 1 kg di fanina a marchio kamut ?

Le rispondo schiettamente...Innanzitutto quando si parla di realizzazione di impasti per pizza ( desumo che lei non abbia frequentato uno dei n/s corsi), si parla sempre di quantità per litro d’acqua e quindi: per litro d’acqua si può utilizzare dai 50 ai 60g di lievito madre.Personalmente non conosco le proprietà del Kamut.Mi domando comunque se lei ama fare una pizza diversa con utilizzo di cereali, si guardi le caratteristiche del semilavorato che io stesso ho creato e che viene commercializzato da “Molino Moras” di Trivignano Udinese e che è composto da ben 3 tipologie di farine+7 cereali e crusca, che, miscelati secondo le giuste proporzioni, realizzano un’impasto che necessita maturazione in frigo a 3/4° per almeno 3 giorni (72 ore) e nel quale si utilizzano 1/2 grammi per litro d’acqua (quasi niente) di lievito fresco.Risultato? Pizza digeribilissima, croccante e dal sapore unico.A brevi comunque il video corso in cui spiego la realizzazione e in cui saranno date tutte le notizie per la reperibilità del “Kit pizza fatta in casa” che commercializzeremo.

La vera pizza va fatta con mozzarella di bufala o con mozzarella vaccina?

La pizza nasce e continua ad essere quella fatta con mozzarella fiordilatte (vaccina).La mozzarella di bufala si usa come farcitura di pizza comunque su richiesta.Tra l’altro bisogna ricordare che la bufala va usata a fine cottura!

quanti grammi di mozzarella

normalmente una buona pizza si realizza con non più di 80/100 grammi di mozzarella fiordilatte, per una questione di gusto e anche economica!

ho dimenticato di mettere l'olio nell'impasto x la pizza come saranno le pizze adesso da mangiare?

non è un problema grave, comunque cerchi di non farlo spesso anzi mai

perchè la pizza mi rimane cruda dentro e fuori bruciata?

probabilmente il forno è male impostato (se elettrico) ovvero: troppo alto cielo (70/80 %) troppo alto platea (20/30 %) e temperatura totale max 330°.Inoltre potrebbe essere anche una inesatta farcitura della pizza (troppo farcita), inoltre potrebbe anche essere un problema di non maturazione o lievitazione della pasta. auguri!

ho trovato un fondo in affitto di 16 metri quadri in una strada del centro molto transitata dove vorrei aprire una pizzeria a taglio.bastano 16 metri quadri con bagno organizzati bene secondo la legge?

io penso che in 26 metri quadri se lei pensa che ci deve fare il laboratorio di produzione, è praticamente impossibile.Tuttavia se invece decide solo di cucinare la pizza e acquistare le palline, forse si può......Mi chiami che forse è meglio 0432 546258 sig. Collovigh Lorenzo direttore.

per aprire una pizzeria a taglio di quanti metri quadri per legge deve essere il fondo preso in considerazione?

se non ho capito male lei mi chiede le risorse finanziarie vero? In questo caso le dico che per aprire una pizza al taglio che abbia caratteristiche dignitevoli dal lato della presentazione al pubblico, che sia completa di attrezzature utili per lo svolgimento dell’attivita e che sia in regola con le leggi previste dai regolamenti comunali e statali in materia di igiene degli alimenti e sicurezza sul lavoro (impianti idraulici, elettrici, aspirazione e antincendio, così come volumi e altezze degli edifici), si parte da circa € 35.000 in su.

per fare una buona pizza che condimento bisogna fare con il pomodoro?

direi che la regola è la seguente: polpa di pomodoro o pomodori pelati passati a mano, olio e.v.o. q.b, sale qb, qualche foglia di basilico fresco

MATURAZIONE DELL'IMPASTI?

a parte che la domanda è troppo sintetica, vista la vastità e la complessità dell’argomento, ma visto che me lo chiede le rispondo che c’è un articolo che introduce molto bene il discorso della maturazione (rivista più gusto), e che per essere veramente preparato dovrebbe partecipare ad uno dei n/s corsi, i quali sono strutturati proprio per lo sviluppo degli impasti a media e lunga maturazione.

come si fa ad ottenere una pizza tonda tenera da tagliare e che mantenga la fragranza dopo la cottura?

La Invito a leggere l'ulitmo articolo PUBBLICATO SULLA RIVISTA “GUSTO PIZZA”. Cordiali saluti

vorrei chiedere ma viene rilasciato un attestato o un diploma valido a livello europeo?

Non esistono diplomi validi a livello europeo ma l’attestato che rilasciamo le assicuro che viene preso molto in considerazione.Inoltre, i nostri allievi possono fornire il nostro nome quale referenti.

se nell'impasto della pizza non metto l'olio che succede?

l’olio negli impasti per pizza conferisce diverse proprietà: elasticità, sapore e profumo, coadiuvante nell’azione di rigonfiamento delle palline ed inoltre in fase di cottura colore ambrato alla pizza (assieme all’azione del sale)

Ma come e' possibile che in 40 ore divento pizzaiolo????Potrei aprire una pizzeria uscendo dalla scuola?Io sono cuoco e per diventarlo le assicuro che non ci ho messo 40 ore!ma tanti anni di fatica! :) distinti saluti

Carissimo, quello che lei dice è assolutamente vero! Infatti non è verosimile diventare un bravo pizzaiolo con 40 ore, ma le assicuro che partecipando al nostro corso professionale si acquisiscono nozioni e concetti che nemmeno un pizzaiolo con 20 anni di esperienza conosce! Infatti la maggior parte dei “pizzaioli esperti” provengono da tanti anni di pratica, durante i quali (ma non tutti però) probabilmente vuoi per mancanza di tempo e vuoi per disinteresse no si sono progrediti come invece è accaduto per il mondo della pizza.(del resto lei stesso che è un cuoco mi può confermare che i metodi, le tecniche così come le ricette del mondo della cucina sono enormemente cambiati addirittura negli ultimi 10 anni).Quindi posso tranquillamente comunicarle che uscito da uno dei nostri corsi (ovviamente superando gli esami) potrà confrontarsi tranquillamente (chiaramente a livello teorico) con pizzaioli di esperienza, scoprendo che la maggioranza di sue conoscenze non appartengono a talune persone.Questo chiaramente senza nulla togliere e portando il maggior rispetto per coloro che da anni si dedicano con sacrificio e passione al mestiere del pizzaiolo.La pratica infatti si acquisisce con il tempo, ma è anche soggettiva.Per quanto riguarda il suo quesito (aprire una pizzeria), le rispondo tranquillamente: SI! Se si affida a noi le assicuro che può aprire una pizzeria (al taglio).Del resto lo stesso percorso è toccato a me, che addirittura frequentavo il corso pizzaioli, mentre procedevo con i lavori per l’apertura della mia 1° PIZZA AL TAGLIO (pensi che poi ne ho aperte 5 in 4 anni)......

quanto lievito secco per un kg di farina

DALLA SUA DOMANDA DESUMO CHE LEI NON E’ UN ADDETTO AL SETTORE (OVVERO UN PIZZAIOLO PRATICANTE O COMUNQUE FORMATO).INFATTI SE COSI’ NON FOSSE LEI SAPREBBE CHE LE DOSI PER LO SVILUPPO DI IMPASTI SI MISURANO PER LITRO D’ACQUA.COMUNQUE, NEL RINNOVARLE L’INVITO A PARTECIPARE AD UNO DEI NOSTRI CORSI O AD ACQUISTARE IL “VIDEOCORSO PIZZAIOLO” IN PROSSIMA USCITA SUL SITO LE FORNISCO LA RICETTA BASE PER L’IMPASTO DI PIZZA (CHE NON TIENE CONTO DELLE MODERNE VARIABILI LEGATE ALL’UTILIZZO DI FARINE SEMILAVORATE E DI TEMPI DI MATURAZIONE).

Potete gentilmente consigliarmi riguardo alla preparazione di pizza con pasta integrale a lunga maturazione (72 ore)? Grazie. Cordiali saluti. Alessandro

Per questo vi consigliamo vivamente di partecipare ad un nostro corso. Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

salve sono Fabio da Modica (Ragusa). Che tipo di acqua ideale in bottiglia mi consigliate per un buon impasto? cordiali saluti e complimenti per il sito che è davvero ottimo

Consigliamo la partecipazione ad uno dei nostri corsi. Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

ciao sono un napoletano che vivo caltana, vorrei tanto fare il corso!si puo alloggiare da voi?e quanto mi costa?un saluto.ciao

Buongiorno, il corso PIZZAIOLO ha una durata di 40h, dal 16/05/2011 al 27/05/2011,dal lunedi al venedi, dalle h9:00-13:00/14:00-18:00. Ha un costo totale di € 950+iva, vengono dati € 200 di contributo EnteEuropeo, per un totale di € 750+iva(€ 900 ivato). ALLOGGIO: Per l'alloggio noi collaboriamo con l'HOTE RAMANDOLO, che si trova a 2 passi dalla Scuola della Pizza Italiana, mi hanno dato queste possibilità: - una camera singola, con trattamento 1/2 pensione, Euro 65 a persona al giorno; - appartamento Monolocale 1 settimana : Euro 350 (solo uso appart. senza colazione) - appartamento Bilocale 1 settimana : Euro 450 (solo uso appart. senza colazione) Per altre informazioni, potete contattarmi al n.0432/546258. Cordiali saluti

Come si prepara l'impasto per una buona pizza?

Per la preparazione dell'impasto consigliamo la partecipazione ad uno dei nostri corsi. Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

può essere utile mettere zucchero nell impasto?se si perchè?e in quale proporzione su ogni litro di acqua?

può essere utile solo in casi di estrema necessità, ovvero nei casi in cui non si disponga di sufficiente quantità di lievito, oppure vi sia il bisogno di accelerare i tempi di LIEVITAZIONE (e sottolineo lievitazione). Ovviamente parto dal presupposto che lei sia ben informato sul perchè si possa utilizzare lo zucchero sia semplice che complesso (lei sa vero di cosa parlo?). Perchè se non conosce questi concetti quale miglior cosa se non venirci a trovare e divertirsi partecipando ad uno dei nostri corsi professionali.

maturazione dell'impasto della pizza cotta nel forno a legna

Per quanto riguarda la maturazione il discorso è molto lungo e complesso. Consigiamo di partecipèare ad uno dei nostri corsi. Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

vorrei imparare a fare la pizza che cuoce nel forno a legna

Consigliamo di partecipare ad uno dei nostri corsi. Per info contattateci al n.0432/546258. Saluti

con 4 kg di farina quali sono le dosi per una pizza ke si dovrebbe sviluppare dopo una giornata di lievitazione?

Innanzitutto il discorso è più complesso, infatti per lo sviluppo di impasti, bisognerebbe aver ben chiari i concetti legati a: tipo di farina, maturazione o lievitazione?, ambiente di lievitazione (infatti un impasto non può lievitare per più di 8 ore a temperatura ambiente, e molti altri concetti ai quali rimando alla partecipazione ad uno dei nostri corsi. Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

quanto sale per litro d acqua?

Buongiorno,dipende dal tipo di impasto. Comunque consigliamo di venire a frequentare un nostro corso. Contattateci al n.0432/54628. Cordiali saluti

uso polpa fine da 4 kg a latta le dosi giuste per condire il pomodoro?sale olio zucchero altro?

Sale q.b., un filo d’olio extra v. e qualche foglia di basilico fresco. Scuola della Pizza Italiana

Se si usa lo strutto anzichè l'olio di oliva nell impasto, quanti grammi per litro di acqua? Io ne uso 40 grammi ma mi sembra che ce ne vuole di più!

Anche le patatine fritte con lo strutto piacciono....ma nel 2011 si sa che lo strutto è fortemente dannoso per la salute (vedi colesterolo, malattie cardiovascolari e moderna alimentazione). Cosa che noi al nostro corso professionale ribadiamo assieme ad altri elementi di nutrizionismo(anche per questo cosigliamo di parteciparvi). Detto questo quindi, partendo dai sani principi che alimentano la mia ferrea volontà di Direttore nonchè di docente della Scuola della Pizza Italiana di Udine, non ti posso che rispondere di USARE TASSATIVAMENTE OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA (ed anche di prima qualità).

la mozzarella nel mio forno a legna brucia..........garantisco che è mozzarella e non preparati etc,che fare?

Buongiorno, hai il forno troppo alto oppure la mozzarella non è di ottima qualità (contiene troppa acqua). Ricordati che bisogna usare mozzarella disidratata, che non sempre è di ottima qualità. Prova a cambiare fornitore. Scuola della Pizza Italiana

a quanti gradi cuoce la pizza e per quanto tempo?

Innanzitutto, di che forno parliamo e di che tipologia di pizza? Pizza in teglia, pizza tradizionale da pizzeria, o pizza casalinga? In breve possiamo dire che per la pizza tradizionale (da pizzeria) le temperature ideali sono comprese tra i 300 e i 420 gradi. Per la pizza in teglia (ma il procedimento e la realizzazione dell’impasto sono diversi) si va dai 220 ai 280 gradi. Comunque nel corso professionale della Scuola Della Pizza Italiana di Udine, viene dato ampio spazio e vengono chiariti tutti gli aspetti legati alle diverse cotture delle pizze.

perche questi corsi costano cosi tanto

Buongiorno, in base ad altre scuole siamo i più concorrenti sul prezzo! Cordiali saluti

quanti tipi di impasti ci sono?

Consigliamo di partecipare ad uno dei nostri corsi di formazione per scoprirlo... :) Inoltre voglio anticipare che a breve ci sarà una grande novità: il videocorso completo per pizzaioli con la svelazione di molteplici segreti sulla pizza....

Quanti grammi di lievito devo aggiungere per 1kg di farina?

Anzittutto bisognerebbe sapere se trattasi di pizza in teglia o pizza tonda.Poi, il fatto che lei mi domanda i g. per kg mi fa capire che forse non è molto preparata, e per questo le consiglio di partecipare ad uno dei n/s corsi.Ad ogni modo, per la pizza tonda (non fatta in casa) ricetta base per 1 lt di acqua, 1800/1850g di farina (e qui bisogna sapere quanto deve lievitare o se deve maturare e quanto ) tipo 0 o 00 con w da 280 a 450, da 2 a 10g di levito fresco, 60g sale, 60g olio e.v.o..

Vorrei gli ingredienti per fare le pizze a lunga maturazione grosso modo 2,5 litri di impasto. Grazie da stefano

Per pizze a lunga maturazione, si intendono pizze che sviluppino le proprietà dell’impasto per almeno 72 h in frigo a temperature variabili tra i 2° e 4°.Detto questo per trattare più approfonditamente gli argomenti (che sono molti e complessi ma che aggiungono valore aggiunto alle capacità del pizzaiolo) consiglio di partecipare ad uno dei nostri corsi (vedere date sul sito), comunque qui di seguito, la ricetta: 2,5 lt acqua, 10g lievito fresco oppure 4g lievito secco, 4.250 g di farina 0 oppure 00 380/420 w o farina ai cereali (consiglio “la Deliziosa” Moras), 150g sale fino, 150g olio e.v.o.

Posso avere la ricetta per l'impasto 8 ore?

Buongiorno, la ricetta dell’impasto per pizza con lievitazione (haimè) veloce è il seguente: 1l lt acqua 1,850 kg farina 00 w 280, 5/7g lievito fresco oppure 3g lievito secco, 60g sale, 60g olio extr v. o. E’ ovvio che per dare il giusto apporto alla ricetta è necessario essere a conoscenza dei concetti di base legati all’uso appropriato delle farine in merito a forza e all’uso esatto delle quantità di lievito (con distinzione fra lievito fresco e lievito secco) in concomitanza delle temperature ambientali e non solo.... Proprio per questi motivi, le argomentazioni e le nozioni in proprio possesso dovrebbero e sottolineo dovrebbero essere il più dettagliate possibile e per questi ed altri argomenti (visibili anche nel programma dettagliato presente sul sito) consiglio di partecipare la corso per pizzaioli tenuto presso la n/s sede, che conferisce sicuramente valore aggiunto alla figura professionale dello stesso. La Scuola della Pizza Italiana

In un forno a legna qual'è la temperatura ideale per cuocere la pizza?

Buongiorno, la temperatura per la cottura della pizza varia dai 300° in su. E’ chiaro che nel forno a legna è impossibile controllare la temperatura con precisione, proprio per questo la stessa viene quantifica all’interno dello stesso in circa 420/450°. Perciò continuo a sostenere il mio totale appoggio all’utilizzo dei forni elettrici che danno la possibilità di quantificare la temperatura voluta proprio anche da 300° e fino a 450°. Preciso inoltre che la pizza cotta a temperature più basse (oserei dire che la temperatura ideale è stimata in circa 320°) permette alla stessa, anche se con tempi di pochissimo superiori (si parla di 5 minuti di cottura anzichè 3 minuti) di sviluppare una cottura omogenea e oltretutto priva di quelle fastidiosissime bolle bruciacchiate che sovente ci ritroviamo a dovere fronteggiare con il forno a legna.Tra l’altro, con il forno elettrico è possibile apprezzare appieno tutte le caratteristiche di impasti a lunga maturazione, quale è per esempio quello sviluppato dalla Scuola Della Pizza Italiana di Udine, che prevede una maturazione a 4° di circa 72 ore, che è sicuramente digeribilissima e oltretutto gustosissima. La Scuola Della Pizza Italiana

Buona sera,sto per aprire una pizzeria d'asporto. Ho sempre lavorato con forno a legna e vorrei sapere se l'impasto per il forno elettrico è diverso. E' possibile avere gli ingredienti giusti,e che farina usare, a quanti gradi la temperatura del forno? La ringrazio tantissimo quale sia la sua risposta,distinti saluti da rocco romano

Buongiorno, le consiglierei vivamente, vista l’esperienza maturata nel settore (6 pizze al taglio all’attivo), di partecipare ad uno dei n/s corsi (ce n’è uno il giorno 21/03) per avere la possibilità di apprendere nozioni e farsi dare consigli su impasti di vario tipo e utilizzo del forno elettrico e quant’altro. Inoltre le consiglierei prima di prendere iniziative in merito ad acquisti di attrezzature e a disposizione e strutturazione delle stesse all’interno del locale, di chiedere un consulto gratuito presso la nostra sede, che saremo ben lieti di fornire. Per contatti 0432/546258. Distinti saluti Lorenzo Collovigh direttore Scuola della Pizza Italiana

Forno elettrico x pizza al piatto:meglio due platee da 6+6 in larghezza oppure in profondita'?oppure una platea da 9 pizze? chiedo consiglio x la scelta migliore in rapporto alla dispersione di calore/praticità x l\'operatore e altro..Grazie saluti.

In merito alla dispersione è consigliabile un forno sia largo che profondo, che possa contenere 9 pizze di diamentro 30.E' chiaro che la considerazione va fatta anche in base alla mole di lavoro. L'utilizzo del 2° forno è cosigliato per l'eventuale riscaldamento di pizza, o tranci, o comunque anche per eventuali cotture di alimenti per la farcitura ( es:verdure). Cordiali saluti.

Salve, si potrebbero organizzare dei corsi serali per dare la possibilità anche a chi lavora di frequentare questo corso? grazie

Buongiorno, la sua richiesta è stata valutata, appena riusciremo ad organizzare un corso serale, troverà indicazione sul nostro sito. Cordiali saluti

Ma in 40 ore si acquisisce la giusta preparazione?

Certo, è un corso prettamente pratico e con molto studio a casa, e buona volontà si possono ottenere grandi risultati, anche in 40h di corso! Per altre informazioni potete contattarci al n.0432/546258. Cordiali saluti.

Come ottenere la temperatura ideale di cielo e platea per cuocere la pizza in teglia?

Buongiorno, la temperatura ideale per cuocere pizze in teglia va dai 240° ai 280° centigrati così distribuita: 60% platea, 30% cielo. Cordiali saluti

Buongiorno mi potete dare l'impasto per 3 litri e 6 litri d'acqua?Distinti saluti

Buongiorno, premesso che bisogna essere a conoscenza dei concetti basilari che riguardano la realizzazione degli impasti per pizza, tenuto conto di lievitazione e/o maturazione con relativo utilizzo di adeguate farine (w e p/l) la ricetta base per un impasto per pizza a breve lievitazione (e non a lunga maturazione che sarebbe migliore) è la seguente: - 3 litri acqua, di cui 500ml acqua tiepida dove sciogliere il lievito; - 18 grammi lievito fresco o 6grammi lievito secco; - 5.7 kg farina w280; - 150 grammi di sale; - 150 gr olio extra vergined'oliva. Per l'esecuzione procedere con accurata successione e con l'accurata tempistica prevista per la realizzazione. Comunque per ulteriori delucidazioni sarebbe opportuno partecipare ad uno dei nostri corsi presso la sede di UDINE meglio descritti all'interno del sito. Cordiali saluti

Buongiorno , c'è un posto per febbraio o marzo??? distinti saluti

Buongiorno, per il corso pomeridiano di febbraio (dal 31/01 al 11/02) disponibili ancora 2posti, per il corso pomeridiano di marzo(dal 07/03 al 18/03) disponibili ancora 4 posti! Per iscriversi la invitiamo a raggiungerci al più presto presso la sede della Scuola Della Pizza Italiana in via Tavagnacco 61, Udine. Saremmo lieti di mostrarLe l'AREA FOOD e tutte le caratteristiche del corso PIZZAIOLI. Oppure ci contatti al n.0432/546258!Le centraliniste saranno a sua disposizione! Cordiali saluti

MIO FIGLIO HA 12 ANNI, A MARZO PUò FARE IL CORSO DI PIZZA?LUI LA SA STENDERE A MANO.

Buongiorno, Tutti sono ammessi al corso pizzaioli, non c'è un limite d'età! Per informazioni più specifiche la invitiamo a raggiungerci da noi in sede in via Tavagnacco 61, Udine. Oppure potete contattarci telefonicamente al n.0432/546258. Cordiali saluti

Voglio fare un corso di pizzaiolo a febbraio...

Tutti sono ammessi al corso pizzaioli, per febbraio c'è ancora posto, per l'iscrizione la inviatiamo a raggiungerci in sede via tavagnacco 61,Udine. Per info ci contatti al n.0432/546258. Cordiali saluti

Ricetta base impasto?

1lt acqua,1,900 kg farina 0 o 00, 3/10 g lievito fresco(1/4 g lievito secco),50/60g sale fino (marino), 50/60g olio extra vergine oliva.

Se utilizzo 10 litri di acqua, quanto sale, lievito e olio devo mettere?grazie

con 10 lt acqua: 500/600g sale e 30/100g lievito fresco.

Posso avere la ricetta impasto per la pizza nel forno a legna?

La ricetta per impasto per pizza forno a legna è comune a tutti i tipi di cottura, le ricette si differenziano fra di loro per tipologia di farine usate e per durata di maturazione o lievitazione (vedesi articolo sulla maturazione degli impasti sul sito scuola della pizza). Cordiali saluti

E' più buona la pizza fatta in forno a legna o in forno elettrico?

La pizza è nata in forno a legna (anzi a dire la verità fritta!) ma questo non significa che la pizza e' più buona cotta lì. Le moderne tecnologie hanno sviluppato e concepito forni ad altissima resa alimentati a corrente ( cosa che fino 30 annifa era inesistente). Raggiungono temperature uguali a quelle del forno a legna ma con innumerevoli vantaggi in più quali: non occorre avere magazzino scorte legna, non occorre accendere il forno con largo anticipo per il raggiungimento della temperatura ( sono programmabili elettronicamente), facile pulizia, e' possibile selezionare la temperatura a cui cuocere le pizze (ideale da 300 a 350 gradi perche' la pizza cuoce più lentamente). Inoltre vorrei ricordare a qualcuno che forse si lascia condizionare da false credenze, che, la pizza cuoce per induzione e per irragiamento del calore sia nel forno a legna che nel forno elettrico (per induzione per appoggio su base refrattaria e per irragiamento per effetto del calore proveniente dalla parte alta del forno chiamata cielo).Quindi......

Perche' si dice che a Napoli la pizza e' più buona e totalmente diversa dalle altre parti d'Italia?

Che la pizza sia diversa che dalle altre parti e' assolutamente sacrosanto....che sia più buona.... dipende dai gusti. Se essere più buona vuol dire avere sopra la pizza quantità enormi di olio e si acqua allora...Comunque a parte tutto onore ai napoletani per aver contribuito a diffondere gusti e sapori della pizza nel mondo e anche in Italia. Ora però sarebbe ora che questo stupendo alimento venisse concepito come salutare (sempre che realizzato con i mezzi e le tecniche moderne che si riferiscono a sani principi di alimentazione) e quindi: olio solo a fine cottura, maturazione degli impasti per almeno 72 ore e così via.

Buongiorno, impasto - vado a naso - circa 1,3 kg di farine (70% 00 e 30% semola)con 40 gr circa di lievito, ottengo un impasto alto e soffice, per l\'effetto contrario, impasto basso e croccante, devo diminuire il lievito o la quantità di pasta da stender. Grazie

A parte che come lei dovrebbe sapere gli impasti non si fanno a naso....L'effetto soffice o no e' riconducibile a diversi fattori quali:la stesura di minor pasta, la rilievitazione dell'impasto per piu' volte, la maggior quantitia' di acqua e anche la maggior quantita' di lievito.Comunque se lei fosse interessato/a a febbraio ci sara' un doppio corso su: pizza in teglia fatta in casa con lievito madre, pane con la pasta madre.

Ci sono disponibilita per fare il corso gelatiere in dicembre?

Buongiorno, a dicembre non abbiamo corsi GELATIERI, però le posso suggerire il CALENDARIO 2011! Infatti il corso GELATIERE verrà svolto nel mese di Febbraio: - dal 14 Febbraio 2011 al 25 Febbraio 2011, dal lun-ven, dalle h14:00-18:00. Ci sono ancora posti liberi!!! L'aspettiamo presso la nostra sede a Udine, in via Tavagnacco 61. Cordiali saluti!

ci sono disponibilita per fare il corso in dicembre?

Buongiorno!Certo, abbiamo ancora pochissimi posti per il corso INTENSIVO dal 13/12/2010 al 17/12/2010 dalle h9:00-13:00/14:00-18:00. Quindi La inviatiamo a raggiungerci al più presto presso la nostra sede in via Tavagnacco 61, Udine!Così può essere certo di trovare ancora posto!! Cordiali saluti. La Scuola Della Pizza Italiana

Perche brucia la mozzarella?

La mozzarella brucia essenzialmente per 3 motivi: 1) perche’ la mozzarella per pizza che, se di buona qualità dovrebbe essere disidratata dall’azienda produttrice, è troppo ricca di acqua; 2) perchè il forno è stato impostato male (troppo alta la temperatura cielo) se elettrico o perchè cotta troppo la pizza; 3) non si tratta di mozzarella ma di preparato per pizza fatto di non si sa che formaggi. Per altre informazioni contattateci pure al n.0432/546258. Cordiali saluti

Quali sono i documenti che ci servono per l' iscrizione?

Per L'iscrizione chiediamo tutti i dati anagrafici della persona interessata a fare il corso (se minorenne sono necessari anche i dati del genitore), residenza, recapito telefonico, Codice Fiscale o P.IVA(per chi ha un'attività o un libero professionista) e un acconto di €100. Viene rilasciata tutta la documentazione, e la relativa fattura d'acconto. Per altre informazioni saremo lieti di RisponderVi al più presto. Cordiali saluti.

ho visto nela Home page che si può avere un contributo per il corso. anche se si è di un\'altra regione? veneto. grazie

Certo, il contributo è valido anche se si viene da fuori regione. Abbiamo anche vantaggiose offerte per alloggi in Hotel e/o Monolocali. Contatteci pure al n.0432/546258. Cordiali saluti

Che benefici si hanno con il contributo europeo del lavoro e dell'impresa?

Vengono dati € 200 di contributo EnteEuropeo, quindi dal costo totale del corso Pizzaioli, € 890+iva, si arriva € 690+iva. Contattateci telefonicamente al n.0432/546258, aaremo a Vostra disposizione! Cordiali saluti.

siete a roma?o lazio?

La Scuola della Pizza Italiana si trova a UDINE

perche' si dice che le pizze bianche (cioè senza pomodoro) sono le più buone? (Mirella da Tolmezzo (Ud)

Non è che sono le più buone, sempicemente, il pomodoro normalmente tende a camuffare gli altri sapori, avendo un sapore predominante, quindi una pizza senza pomodoro esalta di più gli altri ingredienti della farcitura.

secondo lei qual'è il tipo di pizza da assaggiare per dare dei giudizi sulla qualita'?

Ho sempre ritenuto che la qualita' di una pizza si giudica tenendo conto di: impasto(60%), farcitura (20%), cottura (20%);ora, vista la percentuale di giudizio riguardante l'impasto della pizza (60%), consiglio di assaggiare una buona "marinara"(pasta, pomodoro,origano e aglio) o al massimo una "margherita", per poter giudicare in maniera più precisa la qualità della pizza.

Mi spiega perchè, quando faccio la pizza a casa mi si cucina ai lati, nel mezzo la pasta rimane cruda e la mozzarella si brucia? Anna di Codroipo (Ud)

Le rispondo presupponendo che lei utilizzi un forno che al max sviluppa 250 gradi di temperatura e che lei abbia fatto un impasto a lievitazione veloce e usando una farina moderatamente debole (non si usanofarine forti o "manitoba" per impasti a lievitazione 3/12 ore).Si ricordi che bisogna prima cucinare a temperatura 190° la base stesa in teglia e fatta lievitare per almeno 1 ora con il pomodoro sopra per circa 30 min.Poi si estrae la teglia e si farcisce la pizza e si termina la cottura.Vedra' il risultato!P.S. un piccolo trucco!Provi a stendere la pizza in teglia appoggiando al pasta precedentemente per la stesura su un po' di semola.Vedrà.....

Ma al corso, si imparerà a fare impasti strani?ovvero con i cerelai,ecc?o solo il classico impasto da pizza?

Certo che si!La nostra scuola si pone allavanguardia proprio per il fatto che si imparera' a sviluppare diverse tipologie di impasti, tra i quali c'e anche quello realizzato con il semilavorato ai cereali "La Deliziosa", commercializzato dal Molino Moras di Trivignano Udinese e realizzato e messo a punto dal nostro direttore sig. Collovigh Lorenzo.Tale impasto ha come caratteristica principale, quella di produrre una pizza assolutamente dal sapore eccezzionale e altamente digeribile!

E' possibile pagare anche a rate?

Certo!Si metta in contatto con la nostra segreteria corsi e riceverà tutte le delucidazioni in merito.

se partecipo ad uno dei vostri corsi ho la possibilità di trovare lavoro?

Diciamo che se anche non si può dare la certezza del posto di lavoro, sicuramente aumentano le possibilità nel campo dell'occupazione in quanto in possesso di attestato di frequenza al nostro corso, che come spero lei sappia tratta argomenti di assoluto rilievo (come si evince dal programma dettagliato all'interno della sezione corsi).Inoltre come puo' vedere, chi frequenta i nostri corsi viene inserito in una banca dati (anche con video dimostrativo delle proprie capacità) a disposizione di tutti;quindi assoluta visibilità!La aspettiamo....

i corsi che fate secondo voi possono essere fatti da chiunque?

Come si può rilevare dalle schede dei corsi (vedere sez. corsi) i corsi sono aperti a tutte le categorie di persone, senza distinzioni alcune (età, sesso,titolo di studio,etc).Inoltre vista la molteplicità di argomenti trattati e di tipologie di corsi di formazione, posso anche asserire che tutti dovrebbero poter fare tutto!

Dove si trova la sede operativa della Scuola Italiana della Pizza?

Trovarci è davvero semplice: ci troviamo a Udine sud, in viale Palmanova 286 dove abbiamo anche una pizzeria "Well Pizza & co.".

Se inserisco i miei dati nel test, è tutelata la mia privacy?

Ovviamente si, la richiesta di un nome e un indirizzo email serve solo per sapere se chi fa un test è un utente o un computer. Non ti verrà spedita alcuna mail di spam ne tantomeno verrai iscritto a newsletter senza prima dare il tuo consenso. Cimentati anche tu nel nostro Auto-Test e scopri se sei davvero un "Provetto Pizzaiolo"!

Rivista "Gusto Pizza":
storia, notizie e consigli

Sai ieri sono andato a mangiare da…….ho mangiato una pizza buonissima; dove mi consigli di andare a mangiare una buona pizza?vai da……..lì è ottima!dove [...]

  • Sei un provetto pizzaiolo?